spillone con fiore nero e perline

Un nuovo spillone kilt con fiori imbottiti e perline.

E’ lo stesso modello di quella realizzata per la mantella in lana grigia ma questa è fatta con filato di cotone nero; è stato quindi utilizzato un nastrino di raso grigio chiaro per formare il fiore.
Lavorando con filato di cotone, con grossezza ( o titolo) diversa, il numero di giri lavorati per ottenere lo stesso diametro dei fiori in lana grossa, è maggiore. L’uncinetto utilizzato è il n.3, con il filato nero ho preferito una lavorazione più fitta ( ma è tipo di lavorazione che preferisco spesso…), si cerca così di evitare la vista o l’eventuale fuoriuscita dei pelucchi dell’ovattina bianca di imbottitura.

Una mantella di lana ‘primaverile’

Un modello semplice ed essenziale fatta per essere indossata facilmente su diversi outfit. Non è difficile da realizzare. Ho utilizzato la macchina per maglieria ma si fa facilmente anche con i ferri poiché è solo maglia rasata. Ho preparato due pannelli rettangolari di 90 maglie x 150 righe (filato grosso).
Ho, poi, incrociato i due pannelli con un angolo di circa 40-45 gradi, e cucito gli angoli che si sovrappongono. Dall’immagine si dovrebbe capire chiaramente. Le tre fascie sono lavorate per 16 righe; per la più lunga ho iniziato con 48 maglie, 30 la seconda e 16 la più corta. Le maglie vanno diminuite, a dx e sx, di due ogni due righe (o una maglia a riga). Quindi le ho cucite alle due parti della mantella nel triangolo vuoto che si forma dopo aver cucito i due angoli.








Lo spillone è stato fatto con i fiori ad uncinetto e beaded beads che ho illustrato nel precedente post. Come base uno spillone da kilt, prima i fiori devono essere uniti fra di loro, il nastrino del fiore piccolo, posizionato sopra, viene passato al centro degli altri due e annodato. Dopo aver annodato i nastrini di raso dei fiori grandi intorno allo spillone ho fissato i nodi e i punti di contatto con della colla a caldo; se non si fissano i fiori girano o scivolano lungo la spilla.