abito di lino dipinto a mano

   Un abito di lino bianco, lungo, con bretelle sottili, molto semplice e bello nel suo candore, ma una decorazione con girandole colorate in sfumature di turchese e cobalto lo rende unico (come anche le sbavature e gli schizzi di colore).


Come già detto in precedenti post i colori per stoffa non sono sfumabili, come ad esempio quelli ad olio; ci sono degli accorgimenti da adottare per poter avere qualcosa di simile a delle sfumature, ma in questo caso ho preferito un effetto guazzo, perché le macchie di colore rendono ogni elemento dell’insieme diverso dall’altro.

I bottoni sono fatti a mano in pasta polimerica, elementi realizzati diverso tempo fa e utilizzati anche nella decorazione delle uova di pasqua di pannolenci.

Il nastrino di raso da 3 mm di colore cobalto è stato cucito direttamente sul tessuto con ago da lana.