uovo stile Sèvres: video tutorial – ultima parte

Nel video l’ultima fase della decorazione dell’uovo stile porcellana di Sèvres. I materiali e gli strumenti utilizzati sono: forbici, tovagliolo di carta stampato, collatte ( o colla vinilica), pennello sintetico n.5, colore a tempera o acrilico, vernice vetrificante protettiva, colore a rilievo. Per questioni di lunghezza del video la decorazione con colore a rilievo è solo accennata, spero di avere modo di mostrarla più in dettaglio in un prossimo lavoro.
Buona visione!

stampa su tovagliolo

Vediamo come stampare un’immagine su tovagliolo da utilizzare per lavori di decoupage e decorazioni varie.

Il materiale che ci occorre è prima di tutto la stampante a colori, un foglio di acetato formato A4, tovaglioli bianchi lisci, nastro adesivo, e, ovviamente, il computer.  












Tagliare a metà il tovagliolo e rimuovere l’eventuale bordo decorato a rilievo lasciandone solo 1-2 cm dove andrà  attaccato l’adesivo.
Il foglio misura 21×30 cm quindi il lato lungo dovrà essere tagliato di 28 cm circa e il lato corto non dovrà superare i 19 cm. Se il tovagliolo è piccolo come nel mio caso, avremo  circa 16-17 cm.

Mettere l’adesivo intorno a tutti i margini, facendo attenzione a stenderlo più liscio possibile. Eventuali pieghe possono far sporcare il foglio in fase di stampa.

 Preparare un file di immagini da stampare. Nel posizionare le immagini sul foglio bisogna tenere conto delle rotelle di scorrimento della stampante che tendono ad arricciare il tovagliolo (vedi foto della stampa).

Nel caso della decorazione delle uova in stile porcellana di Sèvres si può contornare il disegno per facilitare, successivamente, il ritaglio.

Mettere il foglio di acetato con tovagliolo sulla stampate e avviare il processo di stampa. 

E’ bene seguire con attenzione l’avvio della stampa per fare in modo che il foglio inizi a scorrere correttamente.

La stampa prosegue e nella mia stampante potete vedere che nei punti in cui il tovagliolo si arriccia il fondo si sporca. Tutto dipende dalla stampante che si ha a disposizione, si fa quel che si può per avere un disegno il più possibile pulito ma, in questo caso, avendo più soggetti nello stesso foglio, si può sempre scegliere quello che riesce meglio.                   

Finita la stampa, staccare il nastro adesivo dal foglio di acetato facendo attenzione a non strappare il tovagliolo.
Ora staccare il nastro adesivo dal tovagliolo, sempre con delicatezza per non strappare il tovagliolo.

Ed ecco il nostro tovagliolo pronto per decorare le uova o per altri lavori di decoupage.