Buon Natale 2017!

Sharing is caring!

festone natalizio

Per questo natale prepariamo un festone da appendere sopra la porta o il camino (per chi ne ha uno). Preparazione veloce e con utilizzo di pochi materiali di semplice reperibilità: pannolenci di 4 o 5 colori diversi; qualche strass rosso;  codino di topo in 2 colori; 2 fogli di cartoncino A4; nastrino di raso (facoltativo). Per preparare e assemblare il tutto: penna; forbici; colla a caldo; ferro da stiro (facoltativo).

Iniziamo disegnando o stampando, su cartoncino di medio peso, le lettere della scritta BUON NATALE e le foglie di pungitopo. Se volete scaricare e stampare dai mie pdf li trovate qui e qui.

Ritagliate le lettere e le foglie (di foglia ne occorre una soltanto anche se nel file ce ne sono 4).

 

 

 

 

Appoggiate le lettere a rovescio sul pannolenci e con la penna riportate il contorno; serviranno 2 pezzi per ogni lettera, uno bianco e l’altro colorato. Scegliete la disposizione dei colori come preferite.

 

 

 

 Dopo aver ritagliato tutte le lettere necessarie per comporre la scritta BUON NATALE, incollare la lettera bianca alla lettera colorata  corrispondente, slittandola di qualche millimetro in alto e a SX in modo che la lettera colorata faccia un effetto ombra. A questo punto incollare le due parti con la colla a caldo.

Un utile accorgimento: se la colla asciuga prima di aver sistemato bene la lettera è possibile scioglierla poggiandoci il ferro da stiro dal lato colorato (la colla impregna di più il pezzo di panno su cui poggia il ferro, il pannolenci bianco farà trasparire il colore sottostante nei punti in cui c’è la colla lasciando delle brutte chiazze).

Ritagliare e posizionare le foglie di pungitopo, 2 per ogni lettera. Incollarle con colla a caldo..

 

 

 

 

 

 Ora con l’applicatore per strass o con il ferro da stiro incollare alcuni strass termoadesivi Light Siam, di misura ss10 e ss16, all’incontro delle 2 foglie. Io ho messo in alcuni 3 in altri 4 o 5.

 

 

 

Per creare il festone intrecciamo i due codini di topo, bianco e rosso, annodiamo le estremità. Per far rimanere i fili intrecciati immergerli, o cospargerli con un pennello, nella colla vinilica.  Facciamo asciugare appendendo le estremità a dei punti fermi, come dei chiodini, in modo non si srotoli.

Nel frattempo incolliamo alle lettere delle asole fatte con i nastrini o con il cordino. Infilare il codino nelle asole e fermare con la colla o con delle mini mollette.

Grazie a Giorgia che ha collaborato alla realizzazione di questo festone.

Buon Divertimento e Buon Natale!

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *